Catalyst > Compagnia Catalyst > Progetti Conclusi

RES PUBLICO 2.0

Res publico 2 alternanza

Con il progetto RES PUBLICO 2.0 Catalyst si impegna ad agire in modo significativo sul territorio del Mugello e dell’alta Val di Sieve nel quale opera dal 2005, per sviluppare il dialogo con il pubblico, consolidando e fidelizzando quello esistente e investendo nella formazione e nell’intercettazione di nuovo pubblico potenziale attraverso percorsi di formazione permanente, sin dalle giovani generazioni, nel costante intento di incrementare l’accessibilità e la fruizione delle forme artistiche al più vasto numero di persone possibile. Quando si parla di rendere più accessibile il prodotto culturale, vanno considerate una molteplicità di aspetti: fisico/geografici, ma anche sociali, economici e psicologici, per ottenere un abbattimento di quelle barriere culturali di tradizione storica che tendono a escludere una consistente porzione della popolazione. Nell’intraprendere questo percorso, Catalyst ha sempre agito analizzando e comprendendo a fondo il territorio, anche e soprattutto alla luce dei costanti e rapidi mutamenti che tutta la nostra società civile sta attraversando. Tutti aspetti che richiedono soluzioni nuove per tenere aperto il dialogo, creando servizi culturali percepibili da tutta la comunità, in accordo con gli enti locali e le associazioni del territorio. In questo senso ci siamo concentrati sull’identificare le criticità, individuare le necessità e i bisogni reali per pianificare una strategia adeguata e mirata, offrendo incentivi, agevolazioni, diversificando le attività e agendo dove è necessaria un’azione educativa per coinvolgere il più ampio spettro di persone nella fruizione del prodotto culturale. Le azioni del progetto coinvolgeranno i vari segmenti di pubblico, a partire dalle giovani generazioni, in particolare nell’età adolescenziale mediante progetti di Alternanza, per offrire gli strumenti necessari alla comprensione e alla lettura dell’evento artistico affinché diventi occasione di crescita, sviluppo del percorso personale e ampliamento dell’esperienza individuale. Riteniamo fondamentale il coinvolgimento del territorio, tramite dinamiche di appartenenza, di relazione che creino una capacità attrattiva e una partecipazione attiva attorno a ogni evento.