HOTEL MIRAMARE | Coproduzione Internazionale Italia - Romania

Catalyst > Produzioni in circuitazione > Tutte le Produzioni > Nuova Drammaturgia > HOTEL MIRAMARE | Coproduzione Internazionale Italia – Romania
manifesto miramare puccini-1 solo foto - Copia

HOTEL MIRAMARE

Testo e regia di Riccardo Rombi

con Aleksandrina I. Costea, Fatma Mohamed, Rosario Campisi, Francesco Franzosi

assistente alla regia Ulpia Popa

direttore di scena Linda Baciu

disegno luci Siani Bruchi, Martino Lega, Bako Zsigismond, Barbuj Zoltán

In un futuro non troppo distante infatti questo luogo, da secoli simbolo di cultura e comunità, potrebbe ridursi a una semplice meta turistica, tappa fra le altre di un’originale gita organizzata. Proprio in occasione di un tour i protagonisti in scena metteranno piede nell’edificio dove un tempo «stava seduto il “pubblico”, rigorosamente al buio» e «sul palco gli “attori” recitavano». Un’esperienza che mette in moto la curiosità dei visitatori. E se il programma della gita parlava anche di uno spettacolo, ma mancano gli interpreti?

Questo copione surreale nasce dal bisogno di analizzare le contraddizioni della nostra società e dalla collaborazione italo-rumena fra le compagnie Catalyst e TAM Teatrul. L’origine internazionale della produzione si ritrova nella sua doppia lingua. Italiano e rumeno si mescolano, i sottotitoli fanno capolino solo nel finale. Ciononostante, nessun pericolo di perdersi nelle curve di un viaggio simbolico alla ricerca del paradosso teatrale.